La dottrina dell’analogia dell’essere nella «Metafisica» di Aristotele e i suoi sviluppi nel pensiero tardo-antico e medievale

Da lunedì 21 gennaio a martedì 22 gennaio 2019 si terrà a Padova, nella Sala delle Edicole del Palazzo del Capitanio (piazza Capitaniato, 3), un convegno internazionale di studi sul tema: “La dottrina dell’analogia dell’essere nella Metafisica di Aristotele e i suoi sviluppi nel pensiero tardo-antico e medievale“.

Il convegno è finanziato con un contributo del Dipartimento FiSPPA (Progetto SID 2017) e ha il patrocinio anche del CIRFiM. L’organizzazione è a cura di Giovanni Catapano, Maria Grazia Crepaldi, Cecilia Martini e Rita Salis. Per informazioni, scrivere a rita.salis@unipd.it.

PROGRAMMA (scaricabile qui)

I sessione – Lunedì 21 gennaio 2019

8.45: Registrazione degli iscritti

9.15: Saluti del Direttore del Dipartimento FiSPPA Vincenzo Milanesi e del Direttore del CIRFiM Giovanni Catapano

9.30: Introduzione ai lavori di Rita Salis

Presiede: Cecilia Martini (Università di Padova)

9.45: Oliver Primavesi (Ludwig-Maximilians-Universität, München) & Marwan Rashed (Sorbonne Université, Paris): Quelques questions textuelles dans Métaphysique Γ

10.45: discussione

11.15: pausa

11.30: Rita Salis (Università di Padova): I molti sensi dell’omonima in Aristotele: le origini della dottrina dell’analogia dell’essere

11.50: Nicoletta Di Vita (Università di Padova – École Normale Supérieure, Paris): La sostanziale modificazione della concezione delle categorie avvenuta in età tardo-antica, e specialmente nello Stoicismo ellenistico (IV-II sec. a.C.)

12.10: Maria Grazia Crepaldi (Università di Padova): Ontologia aristotelica e creazione dal nulla: Pseudo-Giustino, “Confutazione di alcune dottrine aristoteliche”

12.30: discussione

 

II sessione – Lunedì 21 gennaio

Presiede: Giovanni Catapano (Università di Padova)

15.00: Gabriele Galluzzo (University of Exeter): Is substance an analogical notion?

15.40: Paolo Fait (New College, University of Oxford): Mapping oneness onto being: Metaph. Iota 1-2

16.20: discussione

16.50: pausa

17.10: Enrico Moro (Università di Padova): Boezio, commentatore e interprete delle Categorie aristoteliche

17.30: Cecilia Martini (Università di Padova): An Arabic paraphrase of Metaphysics Iota: ‘Abd al-Laīf al-Baġdādī’s On the Science of Metaphysics, Chapter 11

17.50: Andrea Porcarelli (Università di Padova): Il ruolo dell’analogia entis nel “De Veritate” di Tommaso d’Aquino: riflessi pedagogici e didattici

18.10: discussione

 

III sessione – Martedì 22 gennaio

Presiede: Rita Salis (Università di Padova)

9.00: Kevin Flannery, SJ (Pontificia Università Gregoriana): Analogy according to Alexander of Aphrodisias

9.40: Pasquale Porro (Università di Bari-Sorbonne Université, Paris): Nascita e crisi dell’analogia tra XIII e XIV secolo: Enrico di Gand e Giovanni Duns Scoto

10.20: discussione

10.50: pausa

11.10: Giovanni Mandolino (Università di Padova): Il rapporto fra creatore e creatura nella prima teologia cristiana araba

11.30: Sara Abram (Università di Padova): La Muqābasa 82 di Abū ayyān al-Tawīdī

11.50: Giovanni Catapano (Università di Padova): L’analogia tra essere divino ed essere creaturale nel Commento all’Ecclesiastico di Eckhart

12.10: discussione

12.30: conclusione dei lavori

Scarica la locandina

Condividi