Premio “Luciano Russi” a Pierluigi Battaglia

Il dott. Pierluigi Battaglia ha vinto una delle due borse di studio “Luciano Russi” per la sua tesi di laurea magistrale in Scienze storiche, intitolata L’Impero e le due città. Storia universale, politica ed escatologia nella Chronica di Ottone di Frisinga e discussa a Padova il 12 marzo 2014 (relatori i proff. Dario Canzian e Giovanni Catapano).

La commissione giudicatrice ha così motivato il premio:

La tesi del dott. Battaglia consegue in maniera pienamente soddisfacente l’obiettivo di mettere in risalto l’originalità e il rilievo degli apporti forniti dalla “Chronica sive historia de duabus civitatibus” di Ottone di Frisinga tanto al filone cristiano-medievale delle storie universali e in special modo a quello, inaugurato da Agostino, volto a proporre una lettura degli eventi del mondo in chiave filosofica ed escatologica, quanto al dibattito, particolarmente acceso nel contesto dell’Impero germanico del XII secolo, relativo al rapporto tra potere spirituale e potere secolare. Il lavoro si distingue per una lodevole impostazione di metodo e per la capacità di inquadrare il risultato di un’accurata ricerca puntuale sulle fonti entro ampie e articolate ricostruzioni di sintesi, concernenti la storia intellettuale e politica dell’Occidente cristiano, ricostruzioni fondate sull’esame di una mole considerevole di appropriati studi critici, che le competenze linguistiche del dott. Battaglia hanno consentito di consultare a tutto campo. Impegnativo quanto fruttuoso è certamente il serrato confronto critico tra l’opera di Ottone e quella degli storiografi suoi predecessori, in particolare con le “Historiae adversus paganos” di Orosio e il “De civitate Dei” di Agostino. Proprio lo stretto legame della “Chronica” di Ottone con il celebre scritto di Agostino, dominato dal tema delle due paci, celeste e terrena, porta la ricerca del dott. Battaglia ad affrontare la problematica oggetto del bando. La tesi, che nel suo insieme contribuisce validamente a una migliore conoscenza del pensiero politico, oltre che storiografico e filosofico, di un autore finora assai poco studiato sotto questo profilo, è altresì apprezzabile per lo stile sicuro ed elegante della scrittura, per il ricco apparato di note e bibliografico e per la sua accuratezza formale.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Pescara, presso la Fondazione Pescarabruzzo (Corso Umberto I, 84), alle ore 17:30 di martedì 16 dicembre 2014.

Al dott. Battaglia le più vive congratulazioni da parte del CIRFIM!

Condividi