Proposte di tesi

Il CIRFIM incoraggia la preparazione di elaborati e tesi di laurea, nonché di dissertazioni di dottorato di ricerca, su temi attinenti agli ambiti di interesse del Centro.

Si elencano qui di seguito, a titolo di esempio, i titoli di tesi già discusse aventi come relatore Giovanni Catapano.

Per la laurea triennale:

  • “Il rischio pratico nella Repubblica e nel Menone di Platone. A partire da due interpretazioni contrapposte”
  • “Il dialogo come metodo pedagogico nel primo Agostino”
  • “I concetti di giustizia e ingiustizia nella trilogia anselmiana: De veritate, De libertate arbitrii, De casu diaboli
  • “L’autoconoscenza della mente nel libro X del De Trinitate di Agostino”
  • “Il rapporto tra le due città nel libro XIX della Città di Dio di Sant’Agostino”
  • “La filosofia medievale secondo l’interpretazione di Pierre Hadot. Un contributo critico”
  • “Conoscenza e comunicazione della verità nei primi scritti di Agostino d’Ippona”
  • “Il trattato di Plotino contro gli Gnostici (Enneadi II 9): genesi, contenuto e scopo”
  • “Il concetto di verbo interiore nel De Trinitate di Agostino”
  • “Le nozioni di peccato, vizio e consenso nell’Etica di Pietro Abelardo”
  • “I paradossi nel De consolatione Philosophiae di Severino Boezio”
  • “Vera filosofia e vera religione nel De vera religione di Agostino”
  • “Ordine e male in Agostino. Dal De ordine alle Confessiones
  • “L’anima, grande contenitore del tempo. Il libro XI delle Confessioni di Agostino nell’interpretazione di Paul Ricoeur”
  • “L’uso delle citazioni bibliche nei sermoni Erfurt 2, 3 e 4 di Agostino d’Ippona”
  • “Silenzio e unione col Primo Principio nel De mystica theologia dello Pseudo-Dionigi”
  • “Il concetto di ‘fame d’essere’ nel Commento all’Ecclesiastico di Meister Eckhart”
  • “Il tema delle virtù nell’Ordo virtutum di Ildegarda di Bingen”
  • “Esercizi spirituali e conoscenza di sé nel pensiero di Agostino di Ippona”
  • “Aristotele e Boezio come auctoritates per il concetto tommasiano di beatitudo (Summa theologiae, I-II, qu. 2)”
  • “Il rapporto tra fides e caritas nel pensiero di Agostino di Ippona. Dai Soliloquia all’Enchiridion
  • “I concetti di felicità e sapienza nel De beata vita di Agostino”
  • “Il De luce di Roberto Grossatesta e il concetto di forma: un approccio estetico”
  • “Temi pseudo-dionisiani nel primo libro del Periphyseon di Eriugena”
  • “Il concetto di libero arbitrio nella Theologia scholarium di Pietro Abelardo”
  • “Il libero arbitrio nella Summa Theologiae di Tommaso d’Aquino (Parte Prima, questioni 82-83)”
  • “Il sacrificio nel decimo libro del De civitate Dei: culto cristiano e neoplatonismo secondo Agostino”
  • “I confini della virtù autentica. Umiltà e pluralismo politico nel pensiero di Agostino”
  • “Duns Scoto interprete del concetto aristotelico di potenza”
  • Velut ancilla dominae: fede e ragione in Pier Damiani”
  • “Numeri e percezione nel VI libro del De musica di Agostino”
  • “La dottrina dell’unicità dell’intelletto possibile in Dante ed Averroè”
  • “Essere di Dio ed essere delle creature in Meister Eckhart”

Per la laurea specialistica/magistrale:

  • “La quantitas animae nel XII secolo: Isacco di Stella tra i cistercensi e la scuola di S. Vittore” (con il prof. R. Quinto)
  • “Il lessico della coscienza in Plotino”
  • “Eternità e tempo: studio della dottrina agostiniana delle ragioni causali nel De Genesi ad litteram
  • “Agostino e la participatio in idipsum: sintassi di una relazione a partire dalle Enarrationes in Psalmos
  • “L’impero e le due città. Storia universale, politica ed escatologia nella Chronica di Ottone di Frisinga” (con il prof. D. Canzian)
  • “Esegesi e filosofia nel De Genesi ad litteram imperfectus di Agostino d’Ippona”
  • Palma iustitia invincibilis. La palma come simbolo di una giustizia invincibile nel Policraticus di Giovanni di Salisbury” (con il prof. M. Merlo)
  • “La pedagogia del desiderio nelle Enarrationes in Psalmos di Agostino di Ippona”
  • “La dottrina dell’anima in Onorio Augustodunense. Echi della psicologia agostiniana nel XII secolo”
  • “L’oceano in una goccia d’acqua. Il percorso mistico di Meister Eckhart”
  • “La dialettica eriugeniana della contractio naturae nel Periphyseon: dal transitus de nihilo al transitus Christi
  • “La struttura ontologica dell’ente creato secondo Tommaso d’Aquino”
  • “Giovanni Damasceno, Duns Scoto e l’infinità divina”
  • “Il dolore in Tommaso d’Aquino: dalle passioni alle virtù e ai vizi”
  • “La voluntas e i suoi significati nel De trinitate di Agostino”
  • Solidior et sanior doctrina. L’agostinismo di Giovanni Pecham e il dibattito sull’anima nel XIII secolo”

Dissertazioni finali galileiane:

  • “Il problema dello iudicium liberum nel pensiero di Tommaso d’Aquino”

Per il dottorato di ricerca:

  • “Il concetto di materia nei commentari alla Genesi di Agostino”

Università-3

Condividi